Il Minutolo pugliese torna a sorprendere

La varietà a bacca bianca “Minutolo” è considerata tra le più interessanti in Puglia. Nel comprensorio dei trulli, territorio che abbraccia comuni delle province di Bari, Brindisi e Taranto, è coltivato da tempi remoti un vitigno conosciuto come Fiano della Valle d’Itria o Fiano aromatico. “L’altro Fiano”, così come definito dagli enologi per distinguerlo dal […]

Amore Protetto, Metodo Classico pugliese

Spumantizzare un vino è una danza lenta, uno spettacolo in più atti che inebria e affascina. La nostra storia è indissolubilmente legata alla produzione di spumante. Quando nel 2015 abbiamo presentato al mercato Amore Protetto, si è idealmente chiuso un cerchio. È la nostra massima espressione produttiva, per il produttore e per tutta l’azienda un […]

Muretti a secco, il Symbol della Puglia

Immaginiamo d’essere in volo come un falco sulle terre pugliesi, dall’alto il nostro sguardo si imbatte su lunghe serie di muri in pietra, sembrano esser lì dall’alba dei tempi. Ed è così. Le costruzioni a secco sono arrivate ancor prima dei romani e il metodo per comporle è rimasto invariato nel tempo. Pietre disposte l’una […]

La Vendemmia: una festa per tutti

Nel ciclo annuale della vite, la vendemmia rappresenta sicuramente il momento più intenso. La raccolta delle uve ripaga il vignaiolo della pazienza di un anno intero. È davvero bello poter trasferire le emozioni della vita in vigna, soprattutto alle nuove generazioni e ai più piccoli. Ci vuole tempo per produrre un ottimo vino, un tempo […]

Il vino tra simboli e memoria

Il simbolismo comunicazionale è uno dei linguaggi emotivi più interessanti della Psicologia. Esso propone chiavi di lettura dei sistemi di interpretazione dei comportamenti, del carattere e del vissuto emotivo delle persone. Attraverso i criteri di studio del simbolismo comunicazionale passano vere e proprie traduzioni degli stili comunicativi di ognuno che caratterizzano i linguaggi: verbale e […]

Una nuova etichetta per Sellaia

Lo Jazzo che in zona La Sellaia, sul Parco Nazionale dell’Alta Murgia, ha ispirato il nome del nostro intenso rosato, rappresenta la testimonianza dell’antico legame dell’uomo con la natura. Se nel 2013 avevamo celebrato La Sellaia con la scelta di inserire il toponimo nel naming del nostro vino rosato, nel 2021 l’evocazione di quel mondo […]